mercoledì 8 agosto 2012

W... W... W... Wednesdays [33]


Ciao a tutti! Eccoci qui per la nuova puntata della rubrica W... W... W... Wednesdays!

Ripetiamo in cosa consiste W... W... W... Wednesdays: innanzitutto, questa rubrica, è stata creata da MizB dShould be Reading, e consiste nel rispondere, da parte di noi Blogger e anche da voi miei cari lettori e futuri commentatori (spero), alle seguenti domande:


• What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
• What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
• What do you think you’ll read next? (Quale sarà il prossimo libro che leggerai?)


Ecco le mie risposte, ma voi sentitevi liberi di commentare con le vostre. Sarò molto lieto di leggerle!


Sto leggendo... Shadowhunters. Città di vetro di Cassandra Clare. Iniziato giusto due sere fa, sono ormai giunto a metà romanzo e dubito che, questo pomeriggio, riuscirò a staccarmi dal tomo prima di giungere al suo termine. Sto trovando questo terzo romanzo della saga Shadowhunters letteralmente incredibile, stupefacente e sensazionale. Colmo di avvenimenti mozzafiato, azione, romanticismo, magia, il tutto addensato con una buona dose di rivelazioni che lo rende ancora più unico. Complimenti Cassandra.

Clary era convinta di essere una ragazza come mille altre, e invece non solo è una Shadowhunter, una Cacciatrice di demoni, ma ha l'eccezionale potere di creare rune magiche. Per salvare la vita di sua madre, ridotta in fin di vita dalla magia nera di suo padre Valentine, Clary si trova costretta ad attraversare il portale magico che la porterà nella Città di Vetro, luogo d'origine ancestrale degli Shadowhunters, in cui entrare senza permesso è proibito. Come se non bastasse, scopre che Jace, suo fratello, non la vuole laggiù, e Simon, il suo migliore amico, è stato arrestato dal Conclave, che non si fida di un vampiro capace di sopportare la luce del sole. Con Valentine che chiama a raccolta tutti i suoi poteri per distruggerli, l'unica possibilità de Shadowhunters è stringere un patto con i nemici di sempre: i Figli della Notte, i Nascosti e il Popolo Fatato. E mentre Jace si rende conto a poco a poco di quanto sia disposto a rischiare per Clary, lei deve imparare a controllare al più presto i suoi nuovi poteri. L'amore è un peccato mortale... forse, e i segreti del passato rischiano di essere fatali.


Ho appena finito di leggere... Polvere alla polvere di Laurell K. Hamilton. E finalmente Polvere alla polvere scala la classifica di W…W…W… Wednesdays, raggiungendo il traguardo Libro appena terminato. Dopo settimane di pausa, ho ripreso la lettura di Polvere alla polvere di Laurell K. Hamilton, quinto romanzo della serie incentrata su Anita Blake, qualche giorno fa, concludendola in davvero poco tempo. Che dire? In attesa della mia recensione, posso anticipare soltanto che anche Polvere alla polvere, come gli altri volumi targati Anita Blake Series, è un tomo sensazionale, indimenticabile. Quasi non volevo terminarlo.

Anita Blake è la migliore Risvegliante in circolazione, non ci sono dubbi. Ma sarà in grado di resuscitare in una sola notte un numero piuttosto elevato di cadaveri sepolti da oltre duecento anni? Intrigata dalla sfida ­ e dal compenso promesso ­ Anita accetta l'incarico e si ritrova in un vecchio cimitero al centro di una controversia legale. Tuttavia, proprio mentre si accinge a mettersi al lavoro, riceve una telefonata dalla polizia che le chiede di recarsi a esaminare la scena di un crimine... Una storia tra il giallo e l'horror.







In seguito credo proprio che leggerò Il diario del vampiro. L’ombra del male di Lisa Jane Smith. Okay, è vero, l’ultima recensione pubblicata riguardo il secondo romanzo appartenente al Secondo Ciclo della saga Il diario del vampiro (qui, e trovate anche lo schema della serie) criticava drasticamente la piega che aveva preso la trama. Però, a maggio, in gita, ho letto Il diario del vampiro. L’anima nera, che, nonostante raggiungesse livelli molto, molto bassi, possedeva un voto finale più alto in confronto a Il diario del vampiro. Scende la notte e adesso sono curioso di sapere come prosegue la storia. Pubblicherò il prima possibile la mia recensione riguardo Il diario del vampiro. L’anima nera e poi potrò dedicarmi alla lettura de Il diario del vampiro. L’ombra del male.

Dopo mille battaglie, anni di scontri e rivalità, qualcosa sta cambiando nell'eterna lotta tra Damon e Stefan. I due fratelli vampiro sono ancora innamorati di Elena, ma Stefan è stato rapito e confinato nella Dimensione Oscura: rinchiuso in una cella buia, imprigionato in un mondo ostile e crudele, solo il ricordo del suo amore gli permette di sopravvivere. Elena è disposta a tutto pur di salvarlo, e al suo fianco c'è anche Damon, finalmente libero dal peso del suo passato. Elena e Damon devono affrontare i kitsu-ne, i nemici di sempre, e sconfiggere le folli, potenti creature che ostacolano la loro missione nella Dimensione Oscura: vampiri sadici, mercanti di schiavi, diaboliche mutanti. Ma la passione che lega Elena a Damon, l'attrazione che la spinge inesorabilmente tra le sue braccia, rischia di farle dimenticare Stefan. Il momento decisivo si avvicina, tutti devono scegliere da che parte stare. La ragazza deve capire finalmente cosa vuole il suo cuore. E Damon, dopo aver imparato a piangere e ad amare come un umano, deve portare a termine la sua trasformazione.


E voi? Rispondete a W... W... W... Wednesdays!

25 commenti:

  1. Ero sicura che avresti adorato città di vetro!!Finora è il libro più bello della serie!!
    Io ho appena finito The Selection, che è stata un'enorme delusione (mi sa che con la mia recensione ho sconvolto tutti i lettori), e Il Diario di London Lane, che ho divorato e che è stata una lettura abbastanza piacevole, anche se la storia poteva essere sviluppata meglio!
    Sto leggendo Beautiful Disaster, e purtroppo non mi sta piacendo come speravo :(
    In seguito leggerò Glitch o The Iron Queen (visto che la Harlequin mi ha inviato The Lost Prince, il primo libro di una nuova saga sulle fate sempre della Kagawa, voglio terminare la serie The Iron Fey al più presto!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho trovato L'Angelo il più bello della serie, ma questo, Città di vetro, è comunque bellissimo. :)

      Elimina
    2. Ho letto la tua recensione riguardo The Selection, Juliette, e ci sono rimasto davvero male. E io che mi aspettavo chissà cosa! Davvero non ti sta prendendo Beautiful Disaster? O.O Tutti ne parlano così bene... Io ho qui The Iron Daughter, che comincerò a breve :D Non vedo l'oraaa!! ^^

      Essì, Elfolletto, Shadowhunters. Città di vetro è MAGNIFICO. Nutro aspettative elevatissime nei confronti di Shadowhunters. Le origini. L'angelo!! *w*

      Elimina
  2. Beh io adoro la serie The Vampire Diaries ma molte mie amiche hanno letto i libri e mi hanno assicurato che più vanno avanti più sono brutti e ridicoli LOL
    Comunque splendide letture :D

    Io devo iniziare a leggere "Cinder" e "Radiant Shadows" ho appena finito "Chi è Mara Dyer" e dopo si vedrà (:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinder e Radiant Shadows *w* Vorrei tanto ritornare indietro per rileggerli come se fosse la prima volta *w* Anche io adoro The Vampire Diaries, e, sinceramente, ti consiglio di non leggere i libri per non rovinare l'idea che hai della storia in generale. La serie TV è uno dei Teen Drama migliori degli ultimi tempi, la serie letteraria - sia quella originale che i sequel - è terrificante. Continuo a leggerla solo perché, in fondo, sono curioso di scoprire in quale maniera si evolveranno le vicende. Ma a livello di stile, personaggi e bla bla bla non ne vale proprio la pena. Cosa differente, invece, sono gli Stefan's Diaries, non scritti dalla Smith, che apprezzo da impazzire. Sono dei prequel della storia raccontata dalla serie TV e non dei libri, per cui se adori The Vampire Diaries io ti consiglio di leggerli ^^ Una chicca imperdibile!

      Elimina
  3. La saga "Shadowhunters" continuo a dirmi che devo iniziarla ma alla fine rimando sempre! Me l'hanno consigliata in molti e prima o poi sono sicura che la inizierò :D
    Per quanto riguarda "Il Diario del Vampiro" ho letto solo la saga originale, quella composta dai quattro libri Il Risveglio, La Lotta, La Fuga e La Messa Nera, proprio perché avevo letto che col proseguire dei volumi la serie diventava assurda e illeggibile.

    Io sto leggendo "Pandemonium", tento di farlo durare il più possibile ma è un'impresa (è un libro stupendo, esattamente come Delirium)! Dopo inizierò "La Chimera di Praga", sono molto curiosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Clary, e io che pensavo che il tuo nome fosse ispirato dalla protagonista di Shadowhunters! XD Non lasciarti sfuggire la serie!! E' una delle migliori in ASSOLUTO.
      Come dicevo a Deni, sopra, io non ho mai apprezzato Il diario del vampiro, nemmeno il Primo Ciclo. Trovo lo stile di Lisa Jane Smith incredibilmente piatto, e confusionario, e del tutto privo di una identità. Apprezzo maggiormente i Ghost Writers che si stanno occupando di proseguire le sue serie. La saga prequel, The Stefan's Diaries, ad esempio, è imperdibile per gli amanti della serie TV. Poi, confido molto nella buona riuscita anche del Terzo Ciclo, che, come tutti sappiamo, non è stato seguito dalla Smith a causa licenziamento. Molti lettori piangevano, io saltellavo di gioia XD

      Elimina
    2. Lo so, il mio nome trae in inganno XD
      Accidenti, ti è piaciuto proprio Shadowhunters... dopo tutti questi pareri positivi come faccio a non averla ancora comprata? Rimedierò, rimedierò...
      Anche io ad essere sincera non ho apprezzato particolarmente i libri del Diario del Vampiro che ho letto, forse anche perché sono una grande fan della serie tv che è veramente ben fatta. Ho letto molti altri libri della Smith e sinceramente quella saga credo sia la peggiore!
      Se volessi leggere la saga prequel non sarebbe necessario poi continuare la saga originale vero? Se mi dici che in quanto amante della serie tv mi piacerebbe, potrei farci un pensierino! :D

      Elimina
    3. Assoultamente, Clary! Se sei una fan di The Vampire Diaries i tre romanzi Prequel de Il diario del vampiro (in italiano: La genesi, Sete di sangue e Strane creature) devi proprio leggerli *w* Sono una chicca imperdibile. In pratica si tratta dei famosi diari di Stefan, quelli che narrano la sua storia dalla Mystic Falls del 1860 in poi. Sono davvero interessanti e ben scritti ^^

      Elimina
    4. Allora credo proprio che li aggiungerò alla WL, grazie per il consiglio :D

      Elimina
  4. L'unica cosa che si può fare con i romanzi della Clare è divorarli! *w*
    Prima o poi devo iniziare la serie di Anita Blake. Per quanto riguarda la saga su I diari del vampiro, i romanzi del primo ciclo mi sono piaciuti molto anche perché li ho letti molto prima che facessero la serie tv e comprati soltanto perché la protagonista si chiamava Elena...la motivazione più stupida ma sentita XD
    Mano a mano che sono andata avanti mi è sembrato che la Smith si arrampicasse sempre più sugli specchi e che non sapesse più cosa inventarsi, non sono più riuscita ad andare avanti e gli ultimi romanzi non li ricordo molto bene...ho letto anche i primi dal punto di vista di Stefan soltanto perché li avevo vinti ad un concorso e devo dire che sono leggermente migliori ^^
    Sicuramente non ho intenzione di riprenderla, L.J.Smith va un po' a momenti e ultimamente ha perso colpi XD

    Domani arriva l'ordine, finalmente, e non sono nella pelle! Sto leggendo Changeless di Gail Carriger perché per qualche oscuro motivo lo avevo messo da parte e ho ripreso anche Ancora un respiro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole sante, quelle che hai detto sulla Clare XD
      Essì, devi iniziare la serie su Anita, Elena :D Assolutamente. Secondo me la ADORERAI ^^
      Per quanto riguarda Il diario del vampiro, no, tranquilla, non è una motivazione stupida quella del nome, perché io evito di comprare alcuni romanzi proprio perché non mi piace il nome del/la protagonista XD I diari di Stefan sono i prequel della serie televisiva, ecco perché ti son piaciuti XD Ecco delle differenze sostanziali: nei libri i Salvatore sono originari del '500, nella serie TV del 1860, ovvero l'anno in cui sono ambientati I diari di Stefan. Katherine ed Elena sono bionde nella saga letteraria, nel telefilm brune (e interpretate sublimemente da Nina Dobrev, che, a mio parere, è davvero brava *w*), proprio come ne I diari di Stefan.
      Riguardo Lisa Jane Smith, ti dirò: a me non piace, per niente, anche se, lo devo ammettere, qualche sua saga, soprattutto le "vecchie" (come Dark Visions e I diari delle streghe) a loro tempo riuscirono a prendermi davvero tanto. Ma, in generale, non apprezzo la sua scrittura. Non ci riesco e non ne sarò mai capace.
      Changeless è di certo migliore di Soulless, e sono così contento per il tuo ordineeeee!! *w*

      Elimina
    2. La prossima volta che passo davanti a Nodo di sangue giuro che lo compro ;)
      Per la Smith concordo, più passa il tempo più odio il suo modo di scrivere, forse è per questo che anni fa ho apprezzato Il diario del vampiro mentre pochi mesi fa la lettura del primo de I diari delle streghe non mi ha proprio dato niente. Se c'è un'alternativa alla Smith sono proprio le serie tv che hanno fatto sui suoi romanzi, mooolto mooolto meglio *w* Nina e Ian sono i miei preferiti! Poi su carta Elena sembra molto più stronza e questo non aiuta XD

      Elimina
    3. Ecco, brava Elena XD Nodo di sangue ti aspetta ^^
      Assolutamente, le serie TV tratte dai suoi libri sono davvero splendide. The Vampire Diaries, secondo me, è uno dei migliori Teen Drama US in circolazione (dico US perché nell'ambito UK c'è Misfits XD). The Secret Circle T___T Ho pianto dopo la sua cancellazione :(

      Elimina
    4. *Quasi pianto. E' difficile che pianga io XD

      Elimina
    5. Non riesco mai a commuovermi per qualche film o serie tv, poche volte ci riescono i libri...ad esempio L'ospite che per questo è uno dei miei preferiti ** Se piango per qualche film direi che è d'obbligo dargli un oscar! XD
      The secret circle l'ho un po' abbandonato...non perché fosse brutto ma perché la scelta di alcuni attori non mi è piaciuta per niente, i protagonisti soprattutto XD
      L'unica che mi piace è Phoebe Tonkin che fa Faye e che prima o poi vedremo anche su TVD *w*

      Elimina
    6. Sì, Phoebe in TVD *w* Già piango di gioia *w*
      Per TSC, ti dirò: io l'ho apprezzato molto. Certo, il cast, come dici tu, non è dei migliori, ma il plot era parecchio intrigante, e il finale di stagione (ormai finale di serie) lasciava ben sperare nei riguardi di un secondo ciclo di episodi davvero sorprendente. Ovviamente, comunque, vivo bene anche senza TSC, anche se, devo ammetterlo, la curiosità resta ^^
      Anche L'ospite è uno dei miei preferiti, Elena!! Mi son ripromesso di rileggerlo adesso che vado in vacanza. Due anni fa, quando lo lessi la prima volta, lo ADORAI *w*

      Elimina
    7. Non abbandonare le speranze perché, seppur minima, c'è la possibilità che qualcun'altro ne compri i diritti per una seconda stagione. Ho sentito che in america hanno fatto persino una canzone(?) al riguardo, se non sbaglio si chiama salvate il cerchio o qualcosa del genere :)

      Elimina
    8. Sì, ne avevo sentito parecchio parlare. Si diceva che avrebbe comprato i diritti la ABC Family, poi però la WB, che li detiene (i diritti), ha annunciato che non era interessata a trovare una nuova casa per The Secret Circle. C'è ancora la speranza di un film, ma in tutta sincerità dubito che sarà qualcosa di fattibile... Come ti dicevo, comunque, vivo bene anche TSC XD E poi un Ghost Writer, che non è più Ghost perché ne hanno rivelato il nome (Aubrey Clarke), sta continuando la saga letteraria rendendola più simile alla serie TV. Chissà, magari verrà pubblicata in Italia ^^

      Elimina
  5. Caro Jean, come sempre sono d'accordo con te :)
    Te l'avevo detto che Città di vetro è sensazionale, sto leggendo l'angelo, l'ho iniziato anch'io due giorni fa e in parte voglio leggerlo per vedere come procede e in parte vorrei che questa lettura duri per sempre *-*
    Aspetto la tua recensione di Polvere alla polvere, allora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essì, sempre d'accordissimo noi XD
      Avevi ragione su Shadowhunters. Città di vetro: UNICO :) Shadowhunters. Le origini. L'angelo sarà una delle mie prossime letture, e non vedo l'ora di cominciarlo!!
      La recensione di Polvere alla polvere l'ho appena pubblicata ^^

      Elimina
  6. Io sto leggendo millemila cose :'D
    IT di S. King, i racconti del terrore di Allan Poe, Sette minuti dopo la mezzanotte di Patrick Ness e, iniziato giusto ieri, Rot & Ruin di Maberry :p
    Prossimamente non so cosa leggerò, per ora penso a questi, che sono già troppi ahah :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, Matteo! Proprio un sacco di roba :D Ma tutto davvero intrigante. It lo lessi lo scorso ottobre, proprio nel periodo di Halloween, ma non sono riuscito ad apprezzarlo fino in fondo. Magari perché avrei dovuto prendere qualcos'altro, al posto di It, per cominciare con King ^^
      Sono curiosissimo di scoprire il tuo parere riguardo Rot & Ruin ^^

      Elimina
  7. Sto leggendo The Help di Kathryn Stockett (bellissimo!)

    Ho finito Caccia alle Fate di Kerstin White (divertente) e Memento di Julianna Baggott (molto intenso)

    Leggerò la serie di Virginia de Winter (credo), Shadowhunters di Cassandra Clare (di sicuro) e non appena uscirà Kayla 6982 di Karen Sandler + il libro che Giunti Y sta pubblicizzando ora, di Marta Palazzesi, Il Bacio della Morte.(W gli autori italiani! E poi la trama mi ispira...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. The Help è bellissimo, proprio come dici tu Rosaspine :D Anche gli altri titoli che hai nominato trovo che siano davvero interessanti ;)

      Elimina