venerdì 15 giugno 2012

Prossima Uscita: Quel che resta di te di Keith Gray

Eccoci qui, miei cari amici lettori!

E anche quest’oggi eccomi qui, a proporvi un nuovo post di Prossima Uscita. Una Prossima Uscita, lasciatemi aggiungere, davvero promettente. Da metà giugno, infatti, sarà disponibile nelle librerie nostrane per conto dell’efficiente Casa Editrice Piemme Freeway Quel che resta di te di Keith Gray, un romanzo discretamente apprezzato in patria, autoconclusivo e destinato ad un pubblico di Young Adults. Dalla trama ufficiale rilasciata è possibile intuire solo poco del plot effettivo del volume, ma quel poco, a dire il vero, mi attira parecchio.

Rullo di tamburi!

«Lo adoro… È un libro stupendo»
(Jacqueline Wilson, autrice de Il potere dell’ombra)


Titolo: Quel che resta di te
Autore: Keith Gray
Titolo originale: Ostrich Boys
C. E.: Piemme Freeway
Prezzo: 15.00 euro
Pagine: 294
Genere: Young Adult

Trama: Dopo un funerale ipocrita e deprimente, Kenny, Sim e Blake sentono di dover fare qualcosa di speciale per il ragazzo che con la sua amicizia ha cambiato le loro vite. È così che decidono di rubare l’urna contenente le ceneri di Ross e affrontare un viaggio di 261 miglia per portarla in uno sperduto paesino della Scozia. Era il viaggio che avrebbero voluto fare insieme. Durante il loro rocambolesco percorso, i tre amici realizzeranno a poco a poco l’effetto che l’amico ha avuto sulle vite di ciascuno e quanto ancora conti per loro, ma dovranno anche confrontarsi con una sconvolgente verità che nessuno di loro aveva voluto vedere.



Io gli darò una possibilità quasi di certo, e voi?


Keith Gray

Keith Gray ha pubblicato il primo libro a soli 24 anni e le sue opere hanno ricevuto numerosi premi e menzioni. Finalista per la Carnegie Medal, il Costa Children’s Book Award, il Booktrust Teenage Prize e il Royal Mail Award for Scottish Children’s Books.

6 commenti:

  1. Dalla trama sembra veramente bello! La copertina non troppo, però il titolo pare azzeccato! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, tutto quel verde, sulla copertina, anche nel cielo mi lascia un po' perplesso, però il romanzo in sé per sé mi attira da impazzire :D

      Elimina
  2. deve avere un forte impatto realistico, una visione disillusa ma incantata del viaggio... non mi dispiacerà leggerlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta, Patalice! :D Proprio così :) Io sono proprio curioso ^^

      Elimina
  3. Risposte
    1. Sì, secondo me potrebbe risultare davvero interessante ^^

      Elimina