mercoledì 27 giugno 2012

W... W... W... Wednesdays [27]



Ciao a tutti! Eccoci qui per la nuova puntata della rubrica W... W... W... Wednesdays!

Ripetiamo in cosa consiste W... W... W... Wednesdays: innanzitutto, questa rubrica, è stata creata da MizB dShould be Reading, e consiste nel rispondere, da parte di noi Blogger e anche da voi miei cari lettori e futuri commentatori (spero), alle seguenti domande:


• What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
• What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
• What do you think you’ll read next? (Quale sarà il prossimo libro che leggerai?)


Ecco le mie risposte, ma voi sentitevi liberi di commentare con le vostre. Sarò molto lieto di leggerle!


Sto leggendo... Shades. Jack lo Squartatore è tornato di Maureen Johnson. Cominciato solo questa mattina, ho già superato la metà e mi preparo al finale. Inutile dire che in seguito alla recensione riguardo La sonnambula di Essie Fox, da poco terminato, arriverà quella riguardante Shades. Jack lo Squartatore è tornato, ragion per cui adesso non mi sbilancerò più di tanto. Posso solo dire che mi ha conquistato. Eccome se lo ha fatto.

Quello in cui Rory Deveaux arriva a Londra dalla Louisiana è un giorno memorabile. Per Rory è l'inizio di una nuova vita in un collegio privato della capitale inglese. Ma molti se ne ricorderanno a causa di una serie di brutali omicidi avvenuti in tutta la città, assassinii raccapriccianti che riproducono gli efferati crìmini commessi da Jack lo Squartatore oltre un secolo prima, nell'autunno 1888. Basta poco perché la "Squartatore-mania" si diffonda, ma la polizia ha in mano solo pochi indizi e nessun testimone. Tranne uno. Rory ha intravisto sul luogo del delitto l'uomo che la polizia considera il principale sospettato. Ma è l'unica. Neppure la sua compagna di stanza, che era con lei in quel momento, ha notato l'uomo misterioso. Perché solo Rory può vederlo? E, questione assai più impellente, che cos'ha in mente di farle, costui?



Sto leggendo anche... Cinquanta sfumature di grigio di E. L. James. Nonostante sia giunto già a pagina trecentosedici da un paio di giorni, non riesco proprio a trovare il tempo di continuare. Sinceramente non è poi così male, ma di certo non lo sto adorando alla follia come è accaduto con qualche altro lettore. È una lettura leggera e a volte così esageratamente futile da diventare divertente. Almeno fa scompisciare dal ridere.

Quando Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana di ventun anni incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest'uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest'uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere con se stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall'ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili... Nello scoprire l'animo enigmatico di Grey, Ana conoscerà per la prima volta i suoi più segreti desideri. Tensione erotica travolgente, sensazioni forti, ma anche amore romantico, sono gli ingredienti che E. L. James ha saputo amalgamare osando scoprire il lato oscuro della passione, senza porsi alcun tabù.


Sto leggendo... Polvere alla polvere di Laurell K. Hamilton. Qui sono costretto a copia-incollare ciò che ne dissi la scorsa settimana. Interrotta a intorno a pagina quaranta a causa dell’arrivo di Blue da parte della gentilissima Casa Editrice Corbaccio (qui, la mia recensione), la quinta avventura di Anita Blake mi stava prendendo tanto quanto le altre. A livello personale trovo tutte le opere di Laurell K. Hamilton decisamente geniali sotto certi aspetti: non riuscirei a non apprezzarle neanche se lo facessi di proposito. Non vedo l’ora di continuarlo. Per il momento, però, a causa dell’arrivo di nuovi romanzi da parte delle Case Editrici sono costretto ad accantonare Polvere alla polvere. Spero di poter riprendere la sua lettura in settimana.

Anita Blake è la migliore Risvegliante in circolazione, non ci sono dubbi. Ma sarà in grado di resuscitare in una sola notte un numero piuttosto elevato di cadaveri sepolti da oltre duecento anni? Intrigata dalla sfida ­ e dal compenso promesso ­ Anita accetta l'incarico e si ritrova in un vecchio cimitero al centro di una controversia legale. Tuttavia, proprio mentre si accinge a mettersi al lavoro, riceve una telefonata dalla polizia che le chiede di recarsi a esaminare la scena di un crimine... Una storia tra il giallo e l'horror.







Ho appena finito di leggere... La sonnambula di Essie Fox. In arrivo la sua recensione, quasi del tutto stilata, per cui, analogamente a ciò che dicevo più sopra di Shades. Jack lo Squartatore è tornato, non mi sbilancio più di tanto. Devo comunque ammettere che mi aspettavo di più, parecchio di più, da questo romanzo. Mi spiace dirlo, ma non è mai partito, per quel che mi riguarda. Tutto troppo lento, un po’ confusionario. Mi spiegherò meglio nella mia recensione.

Quando, nella Londra di fine Ottocento, la diciassettenne Phoebe Turner aveva accettato la proposta dell'eccentrico Nathaniel Samuels e, dalla capitale inglese, si era trasferita a Dinwood Court, pensava che tutto si sarebbe risolto in una nuova esperienza; lavorare come dama di compagnia per Lydia, la moglie del signor Samuels, una donna fragile e malata di nervi. Ma c'è un passato tenebroso che non vuole essere dimenticato: un'ombra che segue la giovane Phoebe in quell'isolata residenza di campagna per svelarle la vicenda di un'amante dal cuore spezzato, di una giovane attrice costretta ad abbandonare il palcoscenico, di un maggiordomo in preda a desideri inconfessabili e di una povera ragazza, Esther, la figlia di Nathaniel e di Lydia, ritrovata morta assiderata, tanto tempo prima, nei campi che circondano la casa di Dinwood Court. Al centro di questo labirinto di inganni e tradimenti, Phoebe scoprirà di non essere la persona che aveva sempre creduto. E che la sua venuta a Dinwood Court non era certo stata frutto del caso. Ma dopo aver regalato il suo amore a un ragazzo che potrebbe essere suo fratello e ora che, nel cuore della notte, i tormenti della povera Esther puntano il dito contro un insospettabile assassino, Phoebe è costretta a spalancare le porte che sbarrano i segreti di una casa. Scoprirli sconvolgerà la sua vita, trascinando ogni suo gesto, ogni sua parola, ogni sua emozione nelle pieghe oscure di una trama di un grande romanzo gotico.


In seguito credo proprio che leggerò Dark Whisper di Kresley Cole & Gena Showalter. È arrivato giusto questa mattina, e non nascondo che è stato amore a prima vista. Come dicevo nel mio post di Prossima Uscita (qui), non vedo l’ora di poterlo cominciare. E spero proprio di poterlo fare il prima possibile.

Il nuovo volume della serie Gli Immortali, presenta due storie di amori contrastati, di attrazioni fatali, di piacere e pericoli estremi. La vita di Murdoch Wroth, vampiro senza scrupoli, è destinata a cambiare per sempre. Il suo cuore ha ripreso a battere, conquistato dalla bellezza di Daniela, un’affascinante Valchiria. Ma la loro unione non sarà priva di ostacoli, perché una terribile maledizione pende sulla donna. Se Wroth osasse anche solo sfiorarla, le infliggerebbe terribili sofferenze. Ad attenderli c’è la giusta ricompensa: un’onda di desiderio travolgente, come il sentimento che li attrae inesorabile.






E voi? Rispondete a W... W... W... Wednesdays!

18 commenti:

  1. L'altro giorno ho preso Shades, e già avevo voglia di iniziarlo. Però poi mi sono "costretta" a leggere Ancora un respiro, visto che l'ho preso prima... Però adesso ho una voglia matta di leggere Shades, di girare un po' per le misteriose vie di Londra. ;D

    Comunque sto leggendo Ancora un respiro.
    Ho finito Rapture.
    E leggerò Bleeding love, o Shades... deciderò. Ciao ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrei proprio cominciarla la trilogia di cui Ancora un respiro rappresenta il secondo volume. Mi attira, ma non mi decido mai a prenderla XD Shades. Jack lo Squartatore è tornato si è rivelato una piacevole sorpresa :) Secondo me potrebbe piacerti ^^

      Elimina
  2. Ciao Jean! Grazie per aver commentato alla Confraternita...uno dei pochi che apprezza le mie recensioni xD Non è per sembrare strafottente, ma quelle non ho intenzione minimamente di cambiarle! :P
    Allora, ho letto e recensito il bel "Quel che resta di te": una lettura semplice, profonda e divertente che mi sento di consigliare davvero a tutti.
    Ho cominciato "Switched" una mezz'oretta fa...si lascia leggere, ma è scritto con lo stampino!
    Prossimamente, se arriva (!!!), leggerò "Shades", altrimenti mi fionderò su "Pink Lady" :)
    Buone letture!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai bene a non cambiarle, Mik :D Sì, so che hai pubblicato la tua recensione riguardo Quel che resta di te, e appena ho due minuti corro a leggerla ^^ Switched, anche se tutti ne parlano male, mi attira. Non so. Credo che prima o poi una possibilità gliela darò :)

      Elimina
    2. Secondo me Switched si sopporta, non si ama. E' una storia appena simpatica, non così travolgente. :)

      Elimina
    3. Se dici così, allora mi sa che lo proverò :D

      Elimina
    4. Non ti aspettare chissà cosa! :)

      Elimina
    5. E' caruccio. Mi fa ridere un po', il che non so se sia un bene o un male xD Magari è voluto!

      Elimina
  3. Io ho letto e recensito "wicked" e "l'equilibrio precario della vita" , ho appena finito "la notte degli angeli caduti"; ho iniziato "after" e "50 sfumature di grigio" , non so ancora cosa leggerò, penso "chi è mara dyer?" e, appena corro a comprarlo, sicuramente "Anna vestita di sangue" che è il libro che m'ispira di più tra quelli in uscita a giugno :D

    Sono curiosa di leggere la tua recensione di Shades e credo che sarà determinante per la mia decisione di comprarlo oppure no :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wicked e After, prima o poi, saranno miei :D Attendo la tua recensione riguardo Cinquanta sfumature di grigio, cara Sara :D E per quanto riguarda la mia recensione su Shades. Jack lo Squartatore è tornato, invece, credo proprio che non dovrai attendere più di tanto ^^

      Elimina
  4. Io sto leggendo La profezia del lupo ma non mi sta prendendo molto ^^ tra poco inizierò anche "Torn" (:

    come ti ho già detto non vedo l'ora di leggere la tua recesione su Cinquanta sfumature di grigio (:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto :D Spero di finirlo il prima possibile, Deni, così potrò dedicarmi alla sua recensione :)

      Elimina
    2. Scusate se m'intrometto. Non vedo l'ora di leggere la tua recensione riguardo Cinquanta sfumature di grigio e riguardo Il canto della rivolta

      Elimina
  5. Io ho appena finito di leggere Red love. Rosso come il sangue freddo come l'acciaio di Kady Cross. Appena torno dall'Irlanda stilerò la sua recensione..posso solo dire che mi è entrato nel cuore. Non volevo finire di leggerlo..
    Ho appena comprato in una piccola libreria irlandese Dark Shadows di Lara Parker e tra poco lo inizio. Mi incuriosiva molto e non ho saputo resistere.
    Leggerò.. Non so cosa dato che non portato nessuno libro che ho a casa perché volevo acquistarli tutti qui e leggerli subito senza mettere prima uno e poi l'altro.
    P.s. Ti invidio Shades. Devo richiederlo alla Mondadori, mi piace già..
    P.p.s. L'Irlanda è fantastica, non me ne voglio andare. Mi sta travolgendo in letture bellissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essì, Red Love. Rosso come il sangue freddo come l'acciaio è proprio bello e intrigante :D Non vedo l'ora di leggere la tua recensione! Dark Shadows non l'ho letto, e non so se mai lo farò. Probabilmente gli darò una chance. Shades. Jack lo Squartatore è tornato, secondo me, merita ^^

      Elimina
    2. Red love. Rosso come il sangue freddo come l'acciaio merita un cinque, il massimo. È entrato nella mia lista di libri preferiti.
      Comunque non vedo l'ora di leggere Shades. Jack lo Squartatore è tornato:)

      Elimina
  6. Ho appena finito di leggere "Dentro Jenna".
    Ho iniziato "Gathering Blue" di Lois Lowry.
    E prossimamente leggerò "Quel che resta di te"!
    Anche se ho una voglia matta di (sì, sono ripetitivo, ma li bramo!!) "Anna vestita di sangue", "Chi è Mara Dyer" e "Shades"!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOL Ti capisco, ti capisco XD Quando desidero un romanzo penso solo a quello :D Corro a leggere la tua recensione di Dentro Jenna ^^

      Elimina